Coro & Audio

Chi canta di tutto cuore e con gioia
ama cio' che ha cantato,
ama Colui per il quale ha cantato!

********************************

 

Domenica 29 Aprile 2018
V Domenica di Pasqua
anno B

S. Messa
a SINGEN ore 9,00
a VILLINGEN ore 11,15

 

 

ALLELUIA, LA NOSTRA FESTA: CANTO AL VANGELO



Rit.: Alleluiaalleluia – alleluiaalleluia
alleluiaalleluia – alleluia.
Alleluiaalleluia – alleluiaalleluia
alleluiaalleluia – alleluia.

 


HAI CREDUTO: CANTO RESPONSORIALE



Rit. Hai creduto contro ogni speranza
E sei diventato padre
sei diventato padre
Di molte nazioni
Di molte nazioni

1. Sulle vostre chitarre intonate
una lode a Cristo Signore
la mia anima è pazza di gioia
è pazza per lui
Ero povero e senza speranza
ho gridato con fede al mio Dio
mi ha risposto, mi ha sollevato
verso di lui. Rit.

2. Se guardate a lui con fiducia
luminoso sará il vostro volto
la sua luce nei vostri occhi
brillerà
Voi potrete vedere e gustare
come è buono il nostro Signore
la sua mano forte ed amica
vi salverà. Rit.
 


IL MIO SPIRITO IN FESTA: CANTO DI INIZIO



Nessuno mai ha guardato a me,
con gli occhi nuovi del mattino, ~~
nessuno mai ha pensato a me,
come ha pensato il mio Signore,
ha pensato il mio Signore.

Rit. L'anima mia esulta,
e il mio spirito in festa canta per te.

Nessuno mai solo resterà,
in ogni angolo del mondo, ~~
nessuno mai ci separerà,
dalla presenza del tuo amore,
la presenza del tuo amore.

Rit. L'anima mia esulta,
e il mio spirito in festa canta per te. (3x)


ANTICA ETERNA DANZA: CANTO DI OFFERTORIO



Spighe d’oro al vento, antica, eterna danza
per fare un solo pane spezzato sulla mensa.
Grappoli dei colli, profumo di letizia
per fare un solo vino bevanda della grazia.

Con il pane e il vino
Signore ti doniamo
le nostre gioie pure, le attese e le paure.
Frutti del lavoro e fede nel futuro,
la voglia di cambiare e di ricominciare.

Dio della speranza, sorgente d’ogni dono
accogli questa offerta che insieme Ti portiamo.
Dio dell’universo raccogli chi è disperso
e facci tutti Chiesa, una cosa in Te.
 


RABBUNí: CANTO DI COMUNIONE



Insegnami la via dell'amore
tu che donasti per amore la tua vita
ti prego stringi forte la mia mano
sto scivolando verso il buio senza fine
io son come una vela - sperduta in mezzo al mare
tu soffia ed io andrò dove vorrai.

Rit.: Rabbunì, Rabbunì, Rabbunì
voglio starti per sempre vicino
quello che tu vorrai -
lo farò sono qui
Rabbunì, Rabbunì, Rabbunì.

Dicesti a Pietro:
"Vieni, ci son io cammina pure
non avere alcun timore"
ed io le sento ancor le tue parole
che stanno entrando
goccia a goccia nel mio cuore
ma dammi tanta fede -
lo sai che ho paura
io son come un bambino innanzi a te. Rit.

Dicesti: "Io son la vite e voi i tralci
senza di me non conterete
proprio niente"
ed io voglio legarmi a te Signore
perchè nessuno più di te mi sa capire
il sole mi riscalda - e l'acqua mi disseta
ma tutto questo è niente senza te. Rit.

Maria dolce e cara mamma mia
di me racconta tutto al figlio tuo divino
e fà che ascolti questa mia preghiera
a te non negherà la grazia che io chiedo
è lui che mi ha creato - è lui che mi ha amato
è lui che mi ama ancora e mi amerà. Rit.
 


CAMMINEREMO NELLA LIBERTá: CANTO FINALE



Camminando sui fiumi, sulle acqua perenni,
piedi freddi ed un cuore sempre pieno d’amore
toccheremo il tuo cielo, immacolata dimora
dove tu ci attendevi dalla tua eternità.

Rit.: Cammineremo nella libertà
Per dare amore a questa umanità
E se la notte ci sorprenderà
Il sole all’alba presto tornerà. (2 x)

Una casa ci doni, fuoco sotto le stelle
ed un cuore che batte nella vita dei fiori
e ti senti più uomo veramente te stesso,
I’infinito ti canta le canzoni del cuore. Rit.

Tra la gente mi porta il sentiero che vivo
a scoprire la vita che ciascuno ha in sé,
nel profondo mi nasce la preghiera al mio Dio,
ogni giorno la pace solo lui mi dà. Rit


NOI SIAMO LA PACE * CANTO DI PACE



l . Stamane é un'alba nuova / davvero é grande festa
ci siamo tutti alzati / con un'idea in testa:
di pace sulla terra / si vestono i ragazzi
la gente che li osserva / li giudica un po' pazzi.
Ragazzi ma chi siete / che cosa mai cercate?
La pace non é in terra, / é solo un'utopia:
é scesa sulla terra / ma poi é volata via,
voi non la troverete / é solo una pazzia.

Rit. Noi siamo la pace,
la pace semplice e sorridente
che ama il mondo.
Noi siamo la pace,
siamo una mano tesa alla gente
che cerca amore.
Pace, pace, pace!

2. Guardatevi negli occhi / la pace é dentro al cuore,
giocate sopra i prati, / la pace é dentro ai fiori:
é canto di dolcezza / é vento a primavera,
é sole sempre acceso / ma é spento nella sera.
La pace é il desiderio / di un bimbo nella culla
la pace e l'esigenza / di chi non crede a nulla,
non sentì la natura / che dal profondo grida:
vigliacco sei ragazzo / se uccidi un'altra vita. (Rit.)

3. La pace é una catena / di gente intelligente
e giovani entusiasti / di Dio e della gente,
la lotta quotidiana / ti esalta, perché amare
é dare tutto e poi / ricominciar domani.
La pace del futuro / é dentro noi ragazzi
cammino silenzioso / gridato sulle piazze,
si veste di amicizia / e di sincerità:
la pace é il fondamento / di vera libertà. (Rit.)
 


GLORIA A TE, SIGNORE: CANTO AL VANGELO



1. Gloria a te, Signore
In eterno
Quanto sei grande
Nella tua maestá

Rit. A te voglio cantare
Finché io vivo
Esulta il mio cuore
La mia gioia è in te.

2. Amo te, Signore… Rit.


UN CUORE NUOVO * CANTO PENITENZIALE



RIT: Ti daró un cuore nuovo, popolo mio.
Il mio Spirito effonderó in te.
Toglieró da te il cuore di pietra.
Un cuore di carne ti daró, popolo mio.

Da tutte le nazioni vi raduneró,
vi mostreró la strada della vita.
E vivrá chi la seguirá. RIT.

Vi aspergeró con acqua e puri vi faró.
Dagli idoli sarete liberati.
Questa é la mia libertá.RIT:

Mio popolo sarete,
le genti lo vedranno.
Abiterete dentro la mia casa.
E vedrete il mio volto. RIT.
 


SANTO (SCHUBERT) * CANTO AL SANTO



Santo, santo, santo
santo é il Signore
santo, santo, santo
santo é Lui solo.
Egli é la forza
che il mondo regge
Egli é la Luce,
che ci guiderà.

Santo, santo, santo,
santo é il Signore
santo, santo, santo,
santo é Lui solo.
Sia benedetto
oggi e in ogni tempo,
Egli è l’Amore
che ci salverá.