Coro & Audio

Chi canta di tutto cuore e con gioia ama cio' che ha cantato, ama Colui per il quale ha cantato!

 

SANTA MESSA

Anno B

a SINGEN
DOMENICA 29 NOVEMBRE 2020
alle ore 9,00

nella St. ELISABETHKIRCHE
(Überlingerstr. 1 * Singen)


a VILLINGEN
DOMENICA 29 NOVEMBRE 2020
alle ore 11,15

(nella Hl. KREUZ * Hochstr. 34)

 

DONNA DELLA SPERANZA: CANTO FINALE



Donna dell‘attesa,
donna della speranza
Donna del dolore,
donna del fuoco d‘amore
Donna dello stupore,
donna vestita di sole.

1. Nel grembo tuo
Accolta é....la Parola
Che l‘uomo attende
Per la sua....salvezza
Carne di Dio
Tu ci doni...o Madre  (Rit.)

2. Dolore muto
Sul tuo volto
O madre santa
Dal cuore aperto
Sangue sgorga...e acqua
Dal Figlio tuo
Donati a te noi siamo  (Rit.)

3. Sei segno in cielo
Di stelle incoronata
Sole é la veste
Luce il tuo sorriso
Per noi ottieni
O madre..., il Paradiso  (Rit.)


BATTE, BATTE * CANTO DI INIZIO



La casa alle tue spalle già non si vede più
da Nazareth tu parti senza indugio verso il sud
guardi il sole ed il cielo azzurro ma il sole è sceso in te
nel tuo cuore una vita nuova batte, batte
e contempli quel grande mistero che ora palpita dentro te.

La strada è lunga e dura ma tu non provi più
né ansia né paura la tua gioia è molto più
perché sai che il tuo Signore ha scelto proprio te
e il tuo cuore per il suo amore batte, batte
perché sei ora Madre di un figlio il suo nome sarà “Gesù”.

Intorno a te si leva un coro di angeli
cantano al Re che vive in te.
L’umanità ora e per tutti i secoli
beata ti chiamerà.

Ti vede da lontano e corre incontro a te
è tarda ormai la sera ed è tarda la sua età
ma al suono di quel saluto che le rivolgi tu
anche il cuore del suo bambino batte, batte
sta esultando nel suo Signore che tu porti dentro di te.

Magnificat anima mea Dominum
Magnificat anima mea.
Magnificat anima mea Dominum
Magnificat Dominun.

Magnifichi il tuo Dio che per la sua bontà
ha posto la sua casa su una terra d’umiltà
la tua voce è come un canto risuona ancora qui
nel segreto di ogni cuore batte, batte
ci ricolma dei beni d’amore che il Signore ha versato in te.

Magnificat …

 


ALLA MENSA DEL SIGNORE: CANTO DI COMUNIONE



Alla mensa del Signore
noi facciamo comunione
col suo corpo, col suo sangue,
dono d'amore, fonte di vita.
Alla mensa del Signore
c´incontriamo coi fratelli,
per tornare alla fonte
dov´e la speranza, la nostra fede.

Il tuo popolo, Signore,
assetato del tuo amore,
é smarrito e cerca te,
per avere la luce,
la luce del cuore.

Alla mensa del Signore
c´incontriamo coi fratelli,
per tornare alla fonte
dov´é la speranza, la nostra fede.

Il tuo Spirito ci guida
Alla mensa tua Signore,
sacramento di salvezza,
segno d´amore,
divina presenza.

Alla mensa del Signore
c´incontriamo coi fratelli,
per tornare alla fonte
dov´é la speranza, la nostra fede.


Benedetto sei, Signore,
che ci nutri col tuo pane:
rendi forte questa fede,
trasforma la vita
in dono d´amore.

Alla mensa del Signore
c´incontriamo coi fratelli,
per tornare alla fonte
dov´é la speranza, la nostra fede.

Sei del Padre la Parola,
tu il Cristo Salvatore,
sei Pastore della Chiesa:
noi ti acclamiamo,
nostro Signore.

Alla mensa del Signore
noi facciamo comunione
col suo corpo, col suo sangue,
dono d'amore, fonte di vita.
Alla mensa del Signore
c´incontriamo coi fratelli,
per tornare alla fonte
dov´e la speranza, la nostra fede.

 


BENEDITE IL SIGNORE: CANTO AL VANGELO



Alleluia, Alleluia, Alleluia!
Alleluia, Alleluia, Alleluia!

Cieli, mari, monti e fiumi
benedite il Signore.
Fuoco, vento e calore
date lode al Signore. Rit.

Abitanti della terra
benedite il Signore.
E voi, angeli del cielo
date lode al Signore. Rit.
 


ERA UN CHICCO DI GRANO: CANTO DI OFFERTORIO



1. Era un chicco di grano,
ora é pane, Signore;
era un acino d´uva,
ora é vino, Signore.
Ridona a noi quest´offerta,
fa´ che diventi tua parte.

Rit. Accettali, Signore
Accettali, Signore
Accettali, Signore.

2. Il pane e il vino, Signore,
su questo altare portiamo,
dono del tuo grande amore,
frutto del nostro lavoro:
diventeranno tuo corpo,
diventeranno tuo sangue. Rit.

3. Insieme a questi doni
tutto di noi t´offriamo
le mani vuote, Signore,
é tutto quello che abbiamo.
É il risultato di un giorno,
di ogni vita vissuta. Rit.

4. Le nostre ansie ti offriamo
e la paura, Signore,
di un mondo senza domani,
senza ideali nel cuore.
Dove c´é guerra, la pace
trasforma l´odio in amore. Rit.