Coro & Audio

Chi canta di tutto cuore e con gioia ama cio' che ha cantato, ama Colui per il quale ha cantato!

 

SANTA MESSA

Anno A

 

23 FEBBRAIO 2020

 

 

SINGEN ore 9,00

VILLINGEN ore 11,15

RHEINFELDEN ore 16,00

 

 

SIGNORE TI CHIEDO PERDONO: CANTO PENITENZIALE



Rit. Signore, nel tuo grande amore
cancella il mio errore:
 é grande! Lo sai!
Signore, ti chiedo perdono
rinnova il mio cuore
orientalo a te!

1.  Ho spesso tradito l'amico
offeso e umiliato chi vive con me.
Ho anche cercato l'amore
e tante altre cose
lontano da te. (Rit.)

2.  E ancora ho odiato il fratello
negato il perdono, l'ho fatta pagar.
Era solo: assetato d'amore
chiedeva un aiuto
gli ho chiuso il mio cuor. (Rit.)

3. A volte ho colpito alle spalle,
scagliato la pietra, nascosta la man;
imbrogli, menzogne e
inganni ingiustizie e violenza:
era tutto normal! (Rit. )

4) Ed ora mi accorgo realmente
che sono un fallito: cercavo solo me;
Signore ho bisogno di te...
per ricominciare davvero ad amar.


AGNELLO DI DIO (BATTISTELLA): CANTO ALL'AGNELLO DI DIO



(non c'é musica)

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
abbi pietà di noi.

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo,
dona a noi la Pace.


IDDIO DIMORA NEL SUO TEMPIO * CANTO AL VANGELO



Iddio dimora nel su-uo te-empio
Adoriamo il Signor
Iddio dimora tra noi qui riuni-iti
Adoriamo il Signor

Gloria a lui
Glo-oria a lui
Adoriamo il Signor
Gloria a lui
Glo-oria a lui
Adoriamo Gesú

Iddio dimora nel su-uo te-empio
contempliamo il Signor
Iddio dimora tra noi qui riuni-iti
contempliamo il Signor

Gioia in lui
Gio-oia in lui
contempliamo il Signor
Gioia in lui
Gio-oia in lui
contempliamo Gesú

Iddio dimora nel su-uo te-empio
Diamo lode al Signor
Iddio dimora tra noi qui riuni-iti
Diamo lode al Signor

Lode a lui
Lo-ode a lui
Diamo lode al Signor
Lode a lui
Lo-ode a lui
Diamo lode a  Gesú

Iddio dimora nel su-uo te-empio
Inneggiamo al Signor
Iddio dimora tra noi qui riuni-iti
Inneggiamo al Signor

Inni a lui
I-inni a lui
inneggiamo al Signor
Inni a lui
I-inni a lui
inneggiamo a  Gesú
 


SALVE REGINA * CANTO FINALE



Salve Regina, Madre di Misericordia.
Vita, dolcezza, speranza nostra
Salve! Salve Regina! (2 v.)

A te ricorriamo, esuli figli di Eva.
A te sospiriamo, piangenti, in questa valle di lacrime.

Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi,
mostraci dopo questo esilio il frutto del tuo seno, Gesù.

Salve Regina, Madre di Misericordia.
O clemente,o pia, o dolce Vergine Maria.

Salve Regina! Salve Regina, salve, salve!

O clemente,o pia, o dolce Vergine Maria.
Salve Regina! Salve Regina, salve, salve!


RABBUNí: CANTO DI COMUNIONE



Insegnami la via dell'amore
tu che donasti per amore la tua vita
ti prego stringi forte la mia mano
sto scivolando verso il buio senza fine
io son come una vela - sperduta in mezzo al mare
tu soffia ed io andrò dove vorrai.

Rit.: Rabbunì, Rabbunì, Rabbunì
voglio starti per sempre vicino
quello che tu vorrai -
lo farò sono qui
Rabbunì, Rabbunì, Rabbunì.

Dicesti a Pietro:
"Vieni, ci son io cammina pure
non avere alcun timore"
ed io le sento ancor le tue parole
che stanno entrando
goccia a goccia nel mio cuore
ma dammi tanta fede -
lo sai che ho paura
io son come un bambino innanzi a te. Rit.

Dicesti: "Io son la vite e voi i tralci
senza di me non conterete
proprio niente"
ed io voglio legarmi a te Signore
perchè nessuno più di te mi sa capire
il sole mi riscalda - e l'acqua mi disseta
ma tutto questo è niente senza te. Rit.

Maria dolce e cara mamma mia
di me racconta tutto al figlio tuo divino
e fà che ascolti questa mia preghiera
a te non negherà la grazia che io chiedo
è lui che mi ha creato - è lui che mi ha amato
è lui che mi ama ancora e mi amerà. Rit.
 


NOI TI OFFRIAMO SIGNORE: CANTO DI OFFERTORIO



Rit. Noi ti offriamo Signore i frutti della terra
i frutti del nostro lavoro noi li offriamo a te.

1) Fa' che questo pane diventi il corpo, il corpo del Signore
e fa' che questo vino diventi il sangue, il sangue che ci lava
e accetta la nostra vita, insieme a questi doni,
mettiamo sull'altare tutto ció che abbiam (Rit.)

2) Fa' che la mia vita diventi segno, il segno del tuo amore
e fa' che quest'offerta diventi dono, il dono che consola
offriamo il nostro niente insieme a questi pani,
mettiamo sull'altare tutto ció che abbiam (Rit.)


GLORIA AL SIGNORE CHE SALVA * CANTO AL GLORIA



Gloria al Signore che salva
gloria alla sua potenza,
solo da lui la vittoria,
gloria al suo nome…
Gloria al Signore che salva
gloria alla sua potenza,
solo da lui la vittoria,
gloria al suo nome per sempre

Ha sconfitto le nazioni
distrutto ogni fortezza
dal suo trono di gloria
trionfa la giustizia

Gloria al Signore che salva
gloria alla sua potenza,
solo da lui la vittoria,
gloria al suo nome per sempre

Ha disperso i suoi nemici
difeso chi lo teme
la sua destra potente
è scudo di salvezza

Gloria al Signore che salva
gloria alla sua potenza,
solo da lui la vittoria,
gloria al suo nome per sempre

Ha liberato i giusti
dal laccio della morte
con il suo braccio santo
ha fatto meraviglie

Gloria al Signore che salva
gloria alla sua potenza,
solo da lui la vittoria,
gloria al suo nome…
Gloria al Signore che salva
gloria alla sua potenza,
solo da lui la vittoria,
gloria al suo nome per sempre

 


SANTO (BRASILIANO)



Santo Santo Santo
Santo é il Signor
Santo Santo Santo
é il Signor Gesú
Santo Santo santo
è il Salvator
Sí, il mio Dio é Santo
e la terra é piena della sua bontá (2 x)

Rit. Cielo e terra passeran,
la sua Parola non passerá (2 x)
No, no, no, non passerá
No,no,no,no,no, no non passerá.

Osanna a Gesú Cristo
il Figlio di Maria
Osanna a Lui che viene nel nome del Signor.
Santo Santo santo
é il Salvator
Sí il mio Dio é Santo
e la terra é piena della sua bontá (2 x) Rit.
 


ALLELUJA-ED OGGI ANCORA: CANTO AL VANGELO



Alleluja, alleluja, alleluja, alleluja (2x)

Ed oggi ancora, mio Signore,
ascolteró la tua Parola
che mi guida nel cammino della vita.
 


IL POPOL DI DIO * CANTO DI INIZIO



Il popol di Dio / nel deserto andava
e davanti a lui / Qualcun camminava;
il popol di Dio / mancava di tutto
ma aveva speranza / e tanto coraggio

Son parte del popol, Signor
e sono in cammino
mi basta soltanto
il tuo amore e nient’altro

Il popol di Dio / a volte esitava
faceva fatica / a credere in lui;
il popol di Dio / piangendo pregava
chiedeva perdono / e ricominciava

Son parte del popol, Signor
e sono in cammino
perdona se a volte
non credo piú a niente

Il popol di Dio / provava la fame
e tu gli mandavi / la manna dal cielo;
il popol di Dio / ringraziava cantando
davanti al tuo amore / riprendeva coraggio

Son parte del popol, Signor
e sono in cammino
tu sazi la fame
col Corpo di Cristo

Il popol di Dio / da lontano vedeva
la terra promessa / che Dio gli dava;
il popol di Dio / correva e cantava
piangeva di gioia / e Lo ringraziava

Son parte del popol, Signor
e sono in cammino
anch’io mi avvicino
al Regno del Cielo (2x)