Pensa bene di tutti · Parla bene di tutti · Fai del bene a tutti!
 

L'Appartamento

L’APPARTAMENTO

Un uomo di 92 anni, arzillo, pulito, vestito con cura, si stava trasferendo in una casa per anziani. Sua moglie di 70 anni, era morta alcuni mesi prima e lui si era trovato nella necessitá di lasciare la sua casa. Dopo una attesa di qualche ora, nel salotto della nuova struttura, sorrise gentilmente quando gli dissero che il suo appartamentino, al 5 piano, era pronto. Rassegnato e contento, camminava lentamente verso l’ascensore, usando, naturalmente il suo bel bastone. Il direttore della struttura, che lo accompagnava, cominció a descrivere il suo nuovo appartamento. Ma il vecchietto arzillo e pulito, senza lasciarlo parlare, lo interruppe subito, dicendo: “Mi piace molto”. E lo disse con l’entusiasmo di un bambino che sta per ricevere un nuovo giocattolo. “Ma lei non l’ha ancora visto, come fa a dire che le piace; aspetti un momento che quasi ci siamo”, gli disse il direttore. “Questo non ha niente a che vedere”, rispose il vecchietto. “La felicitá io me la scelgo volta per volta. Se mi piace o no l’appartamento, non dipende dai mobili o dalla decorazione o dal piano in cui si trova, ma da come io decido di vederlo. Ed io ho giá deciso nella mia mente che l’appartamento mi piacerá.
È una decisione che io prendo sempre davanti agli avvenimenti della vita. E questa decisione io la prendo ogni mattina quando mi alzo. Io scelgo se trascorrere il giorno in camera pensando e ripensando ai miei guai, alle mie sofferenze, a tutte le parti del mio corpo che non funzionano piú come una volta, oppure se ringraziare Dio per quelle parti che ancora stanno bene e funzionano. Ogni giorno è un regalo. E poiché posso aprire gli occhi, io scelgo di infilarmi nel nuovo giorno con tutti i momenti felici che ho goduto durante la lunga mia vita”.

*****************************

La vita è un esercizio a come si vivrà da vecchi.
Quando si invecchia,
le abitudini prendono il sopravvento.
I vecchi brontoloni, scontenti ed egoisti,
si sono esercitati tutta la vita
ad essere brontoloni, scontenti ed egoisti.
I vecchi buoni, contenti, generosi e sorridenti,
si sono esercitati tutta la vita
ad essere buoni, contenti, generosi e sorridenti.

vai all'archivio »